Strange Art
Il lato insolito dell'arte
Breve storia dei labirinti
Categories: Architettura, Luoghi
  • Sharebar

labirinto
Il primo labirinto della storia, almeno quello più noto, è stato il labirinto di Creta dove era nascosto il Minotauro. Si tratta ovviamente di un mito che sembra abbia preso origine dalla complessità architettonica del palazzo reale di Cnosso fatto costruire dal re Minosse.

Altro esempio celebre è rappresentato dalle piramidi, dove la camera sepolcrale del faraone era collocata al termine di un groviglio di cunicoli, trappole e false camere sepolcrali. In generale nell’antichità il labirinto aveva una funzione difensiva. Successivamente ritroviamo lo schema del labirinto in alcune cattedrali gotiche, prima fra tutte quella di Chartres, dove al centro del presbiterio campeggia un labirinto circolare di 12 metri di diametro.

Simboleggiava il cammino tortuoso e pieno di ostacoli del cristiano per arrivare alla salvezza e i pellegrini solitamente lo percorrevano in ginocchio. Nei secoli successivi in particolare in epoca barocca e poi rococò (XVII e ancor di più nel XVIII secolo) il labirinto venne utilizzato nella creazione dei giardini con scopo essenzialmente ludico, basti pensare ai percorsi di siepi dalle forme più svariate utilizzati per gli svaghi di vario genere dei nobili e delle loro corti.

Il percorso tortuoso, riccò di punti dove nascondersi o tendere agguati diventava un divertimento malizioso per giocare a rimpiattino ed inseguirsi nei vari incontri galanti fra cavalieri e dame. In questa pagina c’è una serie dei più grandi ed interessanti labirinti in tutto il mondo. Per approfondire invece la conoscenza dei labirinti questo è probabilmente il sito più completo.


Articoli correlati:

Commenti

Powered by Facebook Comments

Tags: , , , , , ,

Leave a Reply