Strange Art
Il lato insolito dell'arte
Il Sodoma e gli scherzi ai monaci di Monte Oliveto
  • Sharebar

Antonio Bazzi detto il Sodoma è stato un pittore del tutto particolare, non tanto per il suo stile artistico che si colloca a cavallo tra tardo Rinascimento e Manierismo, quanto per il suo stile di vita eccentrico e per la sua omosessualità più o meno esibita, come testimonia il suo soprannome.

Sicuramente conduceva una vita sfarzosa e amava vestirsi in modo un po’ pacchiano, come raccontano le fonti dell’epoca e a giudicare dal suo autoritratto che si trova nel ciclo di affreschi di Monte Oliveto con le storie di San Benedetto da Norcia.

A proposito di questi dipinti c’è un aneddoto che si racconta e che è perfettamente in linea con il personaggio: tra le scene create dall’artista c’è anche quella in cui frate Fiorenzo, acerrimo nemico di San Benedetto, porta al convento un gruppo di prostitute per far cadere in tentazione il santo.

Il Sodoma per dipingere questa scena chiese ai monaci di lasciarlo solo e di non disturbarlo per nessuna ragione. Alla fine ci fu la sorpresa: l’artista aveva dipinto le prostitute completamente nude con gran scandalo per i monaci, che decisero di scalpellare via l’affresco, poi l’artista dopo molte insistenze riuscì a convincere l’abate e dovette soltanto dipingere i vestiti al gruppo delle “donnine”.

L’opera è ancora al suo posto ed è in discrete condizioni: effettivamente guardando il gruppo delle prostitute, sopratutto le due in primo piano che si tengono per mano e si guardano con aria languida ed allusiva, si ha l’impressione che l’artista abbia ricoperto con velature o strati di colore opaco i corpi nudi delle donne lasciando comunque in evidenza le loro forme.

Nel terrazzo in alto si trova San Benedetto che guarda le donne con aria accigliata e fa un gesto con entrambe le mani come per allontanarle. In base a quello che vediamo sembra che tutti i monaci riescano a resistere alle lusinghe delle donne, mantenendo un atteggiamento pio e composto. Tutti tranne uno che si intravede in dolce compagnia nel loggiato in alto a destra.
Evidentemente il Sodoma ha lasciato una piccola traccia della sua malizia.

Altre immagini più grandi: immagine 1, immagine 2


Articoli correlati:

Commenti

Powered by Facebook Comments

Tags: , , , ,

1 Comment to “Il Sodoma e gli scherzi ai monaci di Monte Oliveto”

  1. [...] } #themeHeader #titleAndDescription * { color: black; } http://www.strangeart.it – Today, 9:55 [...]

Leave a Reply